Centro storico Patti

Sospensione lavori
crea forti disagi

L’inferno da mesi in piazza Niosi e strade limitrofe. Strade dissestate, reti idrica e fognaria precarie, pavimentazione divelta. Presentata una serie di denunce

Sospensione lavori
crea forti disagi
Gli abitanti della zona hanno scritto, nelle scorse settimane, al sindaco Mauro Aquino, all’ufficiale sanitario di Patti, alla Procura della Repubblica di Patti e al Prefetto di Messina per manifestare i problemi derivanti dalla loro situazione. Nella missiva, firmata in particolare dai residenti di via Roma e via Teatro, viene segnalato lo stato di degrado in cui versa la zona dopo lo stop dei lavori. In particolare, viene segnalato «il dissesto in cui versano le strade e l’abbassamento del livello stradale che lascia scoperte le fondamenta delle abitazioni». I firmatari segnalano anche «la precarietà degli impianti idrico e fognario e la fuoriuscita, dai tombini, di grossi ratti e odori nauseabondi». Gli abitanti evidenziano anche che i pedoni hanno difficoltà a camminare poiché nessuno ha provveduto a porre delle passerelle» e che nella zona risiedono molte persone anziane.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi