Siracusa

Migranti: oltre 44 arrivati su un natante Usa dalla Turchia

La barca a vela incagliata è stata ritrovata dal personale del corpo forestale.

Barcone sfugge ai controlli e arrivano 150 migranti

Sono 44 i migranti, tra cui donne e minori, di probabile nazionalità pakistana, rintracciati fino a questo momento dagli uomini del gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina sulla strada Noto-Pachino nel Siracusano. Sono sbarcati poco prima nella riserva di Vendicari.
Una barca a vela incagliata è stata ritrovata dal personale del corpo forestale.


Sono 27 afghani, nove iracheni e otto iraniani. Sarebbero partiti sei giorni fa dalla Turchia pagando circa 5.000 euro e persona e di essere sbarcati all'alba di oggi a Vendicari. Erano su una barca a vela di 38 piedi, denominata Hugin, battente bandiera degli Stati Uniti, condotta da due russi, al momento irreperibili, dei quali sono in corso le ricerche.

I migranti saranno accolti nella tendopoli del porto commerciale di Augusta mentre la barca, dopo il disincaglio, sarà condotta a Marzamemi di Pachino per il sequestro disposto dalla Procura di Siracusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Domani i funerali di Marta Danisi

Oggi i funerali di Marta Danisi

di Rosario Pasciuto

"Colpo" in banca: tutti presi

"Colpo" in banca: tutti presi

di Rosario Pasciuto