Enna

Spara al fratello per difendere cognata, arrestato

La cognata, in avanzato stato di gravidanza, è stata colta da malore e trasportata al pronto soccorso

Si getta a mare per sfuggire alla polizia

Spara contro il fratello per difendere, a Pietraperzia, la cognata incinta che veniva malmenata, ma non lo colpisce. La polizia ha arrestato, con l'accusa di tentato omicidio e porto abusivo d'arma, Cristian Paolo Arnone, 20 anni. La cognata, in avanzato stato di gravidanza, è stata colta da malore e trasportata al pronto soccorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia