Palermo

Bagnante rischia di annegare a Mondello, salvato da pompieri

E' stato colto in acqua da una crisi epilettica.

Bagnante rischia di annegare a Mondello, salvato da pompieri

E' stato colto in acqua da una crisi epilettica. Ha iniziato ad ingerire acqua. L'intervento dei vigili del fuoco in servizio al lido dei pompieri ha salvato un uomo 42enne, S.S. di Monreale che è stato portato sulla battigia da alcuni bagnanti e soccorso dai vigili del fuoco. A prestare i primi intervento di soccorso, massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca, sono stati i vigili del fuoco Salvatore Di Ganci e Giulio Sciara. I due pompieri sono riusciti a svuotargli parzialmente i polmoni che si era riempiti d'acqua.
Tempestivo anche l'intervenuto del gestore del lido, Cosimo Aiello, che ha chiamato il 118 e portato il defibrillatore. Sono intervenuti i sanitari che in ambulanza hanno portato il bagnante all'ospedale Villa Sofia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi