CUNEO

Carabiniere di Acireale perde la vita in un incidente

Carabiniere di Acireale perde la vita in un incidente

CATANIA

È morto, ieri mattina all’ospedale di Cuneo, dove era stato ricoverato dal momento dell’ incidente avvenuto 48 ore prima, il carabiniere Giorgio Privitera, 29 anni originario di Acireale, ma in servizio presso la caserma di Sommariva del Bosco. Privitera, assieme ad altri due colleghi, stava scortando, a bordo dell’auto di servizio un detenuto, che avrebbe dovuto essere trasferito nel carcere di Asti. Durante il percorso si è verificato l’incidente rilevatesi poi mortale per il carabiniere acese. Il sinistro è avvenuto nel momento in cui l’auto dei militari dell’Arma si sarebbe scontrata con un'altra macchina. Così la Fiat Punto dei carabinieri è andata fuori strada, cappottando e schiantandosi contro un palo. Un impatto violento sulla strada statale 231 nei pressi di Bra (in provincia di Cuneo); nell’incidente ha trovato la morte anche un altro carabiniere, l’appuntato Alessandro Borlengo (43 anni) collega di di Giorgio Privitera. Le condizioni di Privitera sono apparse sin da subito piuttosto gravi: è intervenuto l'elisoccorso che lo ha portato all'ospedale cuneese di Santa Croce, ma non ce l’ha fatta.(c.s.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi