Lampedusa

Furto in appartamento, arrestato un migrante tunisino

Un altro ospite dell'hotspot è finito in manette per una carta d'identità contraffatta

Furto in appartamento, arrestato un migrante tunisino

Un tunisino di 23 anni, ospite dell'hotspot di Lampedusa, è stato arrestato dai carabinieri dell'isola dopo aver forzato la finestra di un'abitazione e messo a soqquadro una villetta di proprietà di una donna. L'uomo, che aveva rubato alcuni oggetti, è stato notato da una pattuglia dei carabinieri che l'ha inseguito e bloccato.

Gli uomini dell'Arma hanno arrestato anche un ventiseienne tunisino, anche lui ospite dell'hotspot, che aveva una carta d'identità francese contraffatta e il biglietto del traghetto per lasciare l'isola.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi