Rodì Milici

Poliziotta tedesca morta, indagato il marito

Atto dovuto, da parte della Procura. Anche il coniuge è un ex commissario, oggi in pensione.

Turista tedesca morta, sotto torchio il marito

Sul momento era sembrata una morte per cause naturali, ma dopo gli accertamenti dei carabinieri del Ris di Messina e l'esame del medico legale, un poliziotto tedesco in pensione, marito della vittima, anche lei commissario di polizia a Tubinga, è stato indagato, come atto dovuto, dalla procura di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) per omicidio volontario.

La donna, Claudia Scholastika Gluecker, 58 anni, in vacanza a Rodì Milici, nel Messinese, insieme al marito di 59, Stefan Schaefer Werner, è morta in casa lo scorso venerdì tra le braccia del coniuge, che aiutato dal gestore della casa vacanza in cui la coppia risiedeva da alcuni giorni, ha chiamato i soccorsi. I carabinieri hanno trovato nell'abitazione tracce di sangue ed ematomi sul corpo della vittima.

Secondo il marito - difeso dall'avvocato Gaetano Pino - si tratterebbe di postumi di cadute: "Il mio assistito - afferma il legale - ha risposto a tutte le domande degli inquirenti''. La presenza di tracce di sangue - secondo l'indagato - è imputabile alle precarie condizioni di salute della moglie che nei giorni precedenti alla morte sarebbe caduta. Il cadavere della donna è nella camera mortuaria dell'ospedale Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto ed è atteso l'esito dell'autopsia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Domani i funerali di Marta Danisi

Oggi i funerali di Marta Danisi

di Rosario Pasciuto