Palermo

Ars, altra fumata nera per il presidente

Anche la seconda votazione a vuoto. Miccichè non ce la fa per 1 voto. E la seduta viene rinviata a domani alle 11.

Ars, altra fumata nera per il Presidente

Seconda fumata nera all'Ars. Anche la seconda votazione per l'elezione del presidente dell'Ars è andata a vuoto. Gianfranco Miccichè (FI) non ce l'ha fatta per un solo voto, ottenendo 35 preferenze, al di sotto della metà più uno dei deputati come prevede il regolamento parlamentare.

Dopo le due fumate nere della prima e della seconda votazione, è stata rinviata a domani, alle 11, la seduta parlamentare per l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana. Nella terza votazione servirà la maggioranza assoluta dei presenti, se nessuno dovesse raggiungerla si procederà al ballottaggio tra i due deputati più votati e sarà eletto chi otterrà la maggioranza delle preferenze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Natalina tornava dal lavoro

Natalina tornava dal lavoro

di Salvatore De Maria