Piazza Armerina

Anziana picchiata dopo tentativo rapina, arresti a Catania

Erano in trasferta a Piazza Armerina per rapinare una anziana signora ma, scoperti, l'hanno picchiata ferocemente prima di darsi alla fuga

Erano in trasferta da Catania a Piazza Armerina per rapinare una anziana signora ma scoperti l'hanno picchiata ferocemente prima di darsi alla fuga. La squadra mobile di Enna e il commissariato di Piazza Armerina, con la collaborazione della squadra Mobile di Catania, stanno procedendo all'arresto di alcune persone che abitano nei quartieri catanesi di Librino e San Cristoforo, nell'ambito dell'operazione denominata "Predator", in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Enna, Elisa Mazza. Era stata l'anziana, il 13 ottobre 2016, ad allertare la polizia. Le indagini della squadra mobile di Enna, anche mediante l'analisi dei dati di traffico telefonico e intercettazioni, hanno confermato le immagini catturate dal sistema di videosorveglianza della città. Ulteriori dettagli verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà, stamani, nell'auditorium del palazzo di Giustizia a Enna e alla quale partecipano il procuratore capo Massimo Palmeri e il questore di Enna, Antonino Pietro Romeo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi