Criminalità

Droga e furti, 7 misure cautelari nel Nisseno

Agivano contro aziende agricole e settori operativi comunali

Accoltella 24enne,  arrestato dalla polizia

A Gela gli agenti del commissariato di Polizia hanno eseguito sette provvedimenti cautelari nei confronti di altrettanti componenti di un gruppo di giovani accusati di spaccio di stupefacenti e di numerosi furti contro aziende agricole e settori operativi comunali. Al centro dell'inchiesta, diretta dal vice questore Francesco Marino, c'è il quartiere Sant'Ippolito di Gela, ritenuto dagli inquirenti piazza di spaccio preferita dagli indagati arrestati oggi e covo degli autori di numerosi furti avvenuti in campagna e contro automezzi, magazzini e uffici del comune. I particolari dell'operazione saranno resi noti in Procura durante una conferenza stampa fissata per le ore 11.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Via dei Mille, rubate 15 piantine

Via dei Mille, rubate 15 piantine

di Maurizio Licordari