MESSINA

Dia e Finanza sequestrano la clinica Cappellani

I particolari dell’operazione verranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terrà, alle 10:30

Sequestrato patrimonio a padre e figlio nel Trapanese

Dalle prime ore del mattino, il personale della D.I.A. di Messina, supportato dal Centro Operativo di Catania, e Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Messina - a conclusione di una capillare indagine congiuntamente condotta e coordinata dalla locale Procura Distrettuale Antimafia diretta dal Procuratore della Repubblica, dr. De Lucia - stanno dando esecuzione alla misura cautelare reale del sequestro penale di un ingente patrimonio immobiliare destinato a struttura sanitaria. I particolari dell’operazione verranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terrà, alle ore 10:30, presso la nuova sede della Sezione Operativa D.I.A. di Messina, via Monsignor D’Arrigo n. 5, alla presenza del Procuratore Aggiunto della Repubblica di Messina dott. Sebastiano ARDITA, nonché dei vertici dei Reparti operanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando

Tre arresti per una vendetta

Tre arresti per una vendetta

di Rosario Pasciuto