Partinico

Precipita con il parapendio, ritrovato il corpo

La vittima è un 30enne che si era lanciato ieri insieme a quattro amici.

Muore cadendo con il parapendio

È stato ritrovato il corpo di Antonino Santangelo, il giovane palermitano di 30 anni che ieri, insieme ad altri quattro amici, si era lanciato con il parapendio da Romitello, nella zona di Partinico (Pa), diretto nei pressi del Lago Poma.

Le squadre dei vigili del fuoco, della Forestale, del soccorso alpino e dei carabinieri con l'ausilio di un elicottero hanno trovato il cadavere nel versante Sud - Est di Monte della Fiera nel territorio del Comune di Monreale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi