siracusa

Rapina a centro scommesse, due arresti

Il colpo risale al febbraio del 2016. Dopo l'assalto, la Guardia di finanza era intervenuta arrestando in flagranza di reato Carmelo Innorcia

Corruzione e riciclaggio   Gdf esegue decine di arresti

Francesco Fava, 43 anni, e Marco Pugliara, 42, sono stati arrestati dalla Guardia di finanza perché ritenuti due degli autori di una rapina commessa nel febbraio del 2016 in un centro scommesse a Siracusa. Nei loro confronti è stata eseguita da militari del Nucleo di polizia tributaria un'ordinanza cautelare emessa dal Gip.

Il giorno dell'assalto militari delle Fiamme Gialle erano intervenuti arrestando in flagranza di reato Carmelo Innorcia, trovato in possesso del borsello del titolare dell'esercizio commerciale con all'interno 6 mila e 500 euro. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, investigatori della guardia di finanza sono risaliti a Fava e attraverso l'analisi dei tabulati telefonici a Pugliara, ritenuto il basista dell'operazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi