vittoria

Frattura il viso con uno schiaffo alla convivente

Arrestato un 30enne. La donna non lo aveva denunciato perchè temeva per il futuro economico del figlio di 4 mesi.

Frattura il viso con uno schiaffo alla convivente

Vittoria - "Fratture multiple massiccio facciale" e prognosi di 45 giorni salvo complicazioni: è il referto medico del pronto soccorso dell'ospedale di Vittoria di una giovane romena che era stata colpita al volto con un violento schiaffo dal suo convivente, un 30enne che è stato arrestato da personale del locale commissariato della polizia di Stato. L'uomo l'aveva colpita, davanti al loro figlio di quattro mesi, perché l'aveva rimproverato per essere rientrato a casa ubriaco.

La donna ha rifiutato il ricovero, per tornare a prendersi cura del suo bambino, e di presentare denuncia contro il compagno per evitare che non lavorando più non potesse più provvedere al sostentamento della famiglia. La denuncia è scattata d'ufficio e il 30enne, su disposizione del Pm Giovanni Scollo, è stato condotto in carcere. La donna e il figlio sono state affidate all'assistenza dell'associazione di volontariato 'Il filo di seta'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi