palermo

Migranti, Orlando: qui nessun hot spot

"Non daremo né ci è stato chiesto il consenso per realizzare un centro nel capoluogo"

Con legge di stabilità, comuni verso il fallimento

"Non daremo né ci è stato chiesto il consenso per realizzare un hotspot a Palermo. Noi abbiamo affrontato, e le carte dicono questo, il tema di come evitare le lunghe sosta dei migranti sul ponte delle navi al freddo o al caldo e sulle banchine. Abbiamo dato la disponibilità ad attrezzare un'area complementare rispetto all'attività che viene al momento svolta nel commissariato San Lorenzo. Averla individuata sulla circonvallazione dà il senso che si tratta di un'area dove ci sarà una permanenza per il tempo necessario alle operazioni di identificazione". Lo ha detto ai cronisti il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, a margine di un'iniziativa nel campus universitario. "A Palermo rifiutiamo vogliamo accogliere; il tempo della sosta in questo centro è pari - ha aggiunto - solo esclusivamente alle ore necessarie per svolgere le procedure esattamente come avviene nelle banchine". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

105 assunzioni al "Piemonte"

105 assunzioni al "Piemonte"

di Marina Bottari