Terremoti

Scossa 2.7 sull'Etna, evacuate scuole, nessun danno

Sisma 'superficiale', avvertito in molti paesi pedemontani

Scossa 2.7 sull'Etna, evacuate scuole, nessun danno

Una scossa di magnitudo 2,7, registrata alle 8.51 dall'Ingv di Catania sul versante sud-est dell'Etna è stata nettamente avvertita da diversi paesi pedemontani. A Santa Venerina, a scopo precauzionale, le scuole sono state fatte evacuare. Non si registrano danni a cose e persone. Nonostante la non forte energia del sisma, il terremoto è stato avvertito perché il suo ipocentro è stato particolarmente 'superficiale', a un chilometro di profondità, ampliandone gli effetti in superficie. Nella stessa zona un analogo evento, di magnitudo 2.6, con ipocentro a 1,8 chilometri, è stato registrato dall'Ingv di Catania alle 4.38 di ieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Il Messina sogna il ripescaggio

Il Messina sogna il ripescaggio

di Antonio Sangiorgi

Troppi abusivi sulla riviera

Troppi abusivi sulla riviera

di Francesco Triolo