Rosolini

Evade dai domiciliari e stupra una donna

Vittima ricoverata in stato di shock nel Siracusano

Evade dai domiciliari e stupra una donna

Evaso dagli arresti domiciliari, ha violentato una donna e poi l'ha picchiata e le ha strappato due collane d'oro. E' accaduto a Rosolini (Siracusa), dove i carabinieri hanno arrestato un giovane di 25 anni, P. N.
Ieri intorno alle 18 una donna ha telefonato ai militari dicendo di essere stata aggredita e violentata da un uomo, subito identificato, che in macchina l'aveva condotta in aperta campagna. Approfittando di un momento di distrazione di P.N., la donna è scesa dall'auto ed è fuggita. La vittima è ricoverata in stato di shock. L'uomo era finito ai domiciliari lo scorso 5 dicembre dopo aver aggredito il titolare di un bar dal quale pretendeva denaro e una birra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi