REGIONE

"Dopo dimissioni
potrei coltivare
marijuana"

Dichiarazione shock del governatore Raffaele Lombardo." So che è illegale ma pazienza. Non ho mai provato l'ebbrezza di una canna, sarebbe uno dei tanti piaceri che potrei concedermi"

"Dopo dimissioni
potrei coltivare
marijuana"

"Non ho mai provato l'ebbrezza di una canna, sarebbe uno dei tanti piaceri che potrei concedermi quando non sarò più governatore della Sicilia, dal 31 luglio". Lo ha detto Raffaele Lombardo, governatore della Sicilia, durante La Zanzara su Radio24."Quando mi ritiro - aggiunge Lombardo - mi dedicherò all'agricoltura e coltiverò anche la marijuana, so che è illegale ma pazienza". Ma la Sicilia è pronta a un presidente omosessuale come l'ex sindaco di Gela Crocetta dopo le accuse di omofobia ricevute da una guida americana? "Certamente sì - risponde Lombardo - e quelle della guida sono solo stupidaggini. Io collaboro quotidianamente con omosessuali e qui non c'é nessun problema. Rosario Crocetta è stato sindaco della città più difficile della Sicilia, ha fatto bene, la Sicilia l'ha voluto europarlamentare e potrebbe senza dubbio diventare governatore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto