ENNA

Minaccia diffondere filmati ex fidanzata, arrestato 17enne

La ragazza dopo avere informato i carabinieri ha accettato un appuntamento al quale si sono presentati i militari che hanno arrestato il giovane.

Carabiniere uccide il padre

Un diciassettenne avrebbe minacciato l'ex fidanzata, anche lei minorenne, di diffondere in rete filmati - ripresi di nascosto durante momenti intimi della coppia - qualora la ragazza non avesse acconsentito ad avere rapporti sessuali con lui. I carabinieri di Nicosia, coordinati dal procuratore del tribunale per i minorenni di Caltanissetta, Laura Vaccaro, hanno arrestato il ragazzo, residente in provincia di Enna, con l'accusa di stalking e tentata violenza sessuale su minori, cogliendolo in flagrante. La vittima ha parlato ai genitori dei ricatti subiti. Da settimane la ragazza riceveva continue telefonate dall'ex fidanzato. La ragazza dopo avere informato i carabinieri ha accettato un appuntamento al quale si sono presentati i militari che hanno arrestato il giovane. Il diciassettenne si trova ora recluso all'istituto penale minorile di Caltanissetta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi