Palermo

Agenti arrestati per corruzione

Tre poliziotti pretendevano denaro in cambio di trattamenti di favore

polizia

La polizia ha arrestato tre poliziotti della Polstrada con l'accusa di corruzione, concussione e falso. L'indagine è coordinata dal procuratore aggiunto di Palermo Dino Petralia. Ad accusare gli agenti è stato un imprenditore. I poliziotti avrebbero preteso per mesi da alcuni commercianti e imprenditori somme di denaro minacciando le vittime che, se non avessero pagato, avrebbero subito multe e controlli continui. Le vittime hanno deciso di denunciare tutto. E' così scattata l'inchiesta della sezione reati contro la pubblica amministrazione della Mobile, diretta da Silvia Como. I tre sono agli arresti domiciliari.

I poliziotti arrestati dalla squadra mobile sono Nicolino Di Biagio, Giuseppe Sparacino e Francesco Paolo Minà. Titolare dell'inchiesta è il pm di Palermo Pierangelo Padova. Le vittime erano piccoli imprenditori e commercianti e due di loro hanno denunciato le vessazioni. I tre poliziotti per cancellare i verbali o ridurne l'importo ricevano regali e soldi. Gli agenti della mobile hanno perquisito gli uffici dei tre colleghi alla caserma Lungaro.

Gli agenti della Polstrada arrestati nel corso dell'indagine coordinata dalla procura di Palermo, accusati di corruzione, concussione e falso in atto pubblico, avrebbero preteso mazzette per evitare pesanti multe ai mezzi commerciali fermati sull'autostrada Palermo-Mazara del Vallo nel corso di controlli. In un caso, ricostruito anche grazie alle intercettazioni, i poliziotti avevano fatto una contravvenzione al mezzo di una ditta per un'infrazione che prevedeva anche il sequestro del furgone. Per ridurre la sanzione salata, il commerciante pagò e fece pure dei regali agli agenti. In un altro caso gli indagati avrebbero preteso soldi per scrivere nel verbale che un camionista era in possesso di una particolare abilitazione alla guida, richiesta per la tipologia di merce trasportata; abilitazione che in realtà non possedeva. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi