priolo gargallo

Video di gatto lanciato oltre una recinzione, nei guai 3 minori

La bravata ripresa con un telefonino e diffusa sui social network. Identificati gli autori, tutti denunciati.

Carabinieri

Hanno afferrato un gattino randagio per la schiena e lo hanno lanciato oltre una recinzione. La scena è stata anche ripresa con uno smartphone e diffusa sui social network. I carabinieri hanno adesso identificato e denunciato gli autori del gesto sadico che risale all'anno scorso e li hanno denunciati. Sono tre minorenni di Priolo Gargallo nel Siracusano che compaiono nelle riprese.

Nel video si vede una minore afferrare il gattino randagio per la schiena e lanciarlo violentemente in aria oltre una recinzione. I carabinieri di Priolo hanno identificato i tre minorenni segnalando all'autorità giudiziaria per i minorenni di Catania la sedicenne che ha lanciato l'animale e il diciassettenne che ha filmato l'accaduto, il quale non si è limitato a riprendere e diffondere il video ma ha incitato l'amica a commettere la violenza. La terza minore che compare nel filmato ha invece cercato di far desistere i due amici dal sadico gioco. L'episodio, che risale ai primi giorni di luglio 2016, si è verificato nel giardino dell'abitazione della minore, residente a Priolo. L'altro minorenne coinvolto è invece residente a Siracusa. Il cucciolo, a detta della minorenne in lacrime davanti ai militari, sarebbe rimasto vivo dopo la caduta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi