Decreto di Crocetta

Liberi Consorzi
Si vota l'11 settembre

Si eleggeranno i presidenti e i consigli delle ex Province regionali

elezioni scheda

Si vota il prossimo 11 settembre per eleggere i presidenti e i consigli dei sei Liberi consorzi comunali (le ex Province). Il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, ha emesso il relativo decreto d’indizione delle elezioni di secondo grado, così come stabilito dalla legge regionale n.15/2015: saranno i consiglieri dei comuni appartenenti al Libero consorzio comunale ad eleggere col voto ponderato presidente e consiglio. Appena fissata la data delle elezioni, si parla già di un rinvio per adeguarsi totalmente al recepimento della legge Delrio con relativo passaggio all’Ars per alcune modifiche sollecitate dal governo nazionale. Un altro 'inghippò riguarda il numero degli aventi diritto al voto che per alcuni Comuni, specificatamente quelli andati al voto lo scorso 5 giugno, che hanno un numero di consiglieri inferiori rispetto agli altri Comuni che avevano votato negli anni passati. Quindi occorre
individuare una soluzione per rendere paritaria la partecipazione di tutti i Comuni appartenenti al Libero consorzio comunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi