vittoria

Donna trovata morta in casa, probabile overdose

Una 47enne madre di tre figli con un passato da tossicodipendente è stata trovata senza vita nella sua abitazione al centro del paese. Indaga la Polizia.

Intenso week end di operazioni per la Polizia

Sono in corso a Vittoria (Ragusa) indagini della Polizia di Stato sulla morte di una donna di 47 anni, R.O., madre di tre figli, con un passato da tossicodipendente, trovata senza vita nella sua abitazione nel centro del paese, il cui decesso è stato presumibilmente causato da una overdose. A dare l'allarme è stato il convivente della donna, un tunisino di 29 anni, che è stato sentito a lungo dai poliziotti e pare non fosse in casa al momento della morte. Sul corpo il medico legale non ha rilevato segni di violenza o traumi ma ha trovato evidenti invece i segni di punture per endovena. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore Andrea Sodani, che ha disposto l'autopsia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi