palermo

Indagato per omicidio lo psichiatra del carcere

Avviso di garanzia allo psichiatra del carcere Pagliarelli che, per ultimo, si è pronunciato sulle condizioni psichiche e sulle modalità di detenzione di Carlo Gregoli, l'ex dipendente del comune detenuto per duplice omicidio e morto suicida in cella lunedì

carcere

La Procura di Palermo ha notificato un avviso di garanzia, ipotizzando il reato di omicidio colposo, allo psichiatra del carcere Pagliarelli che, per ultimo, si è pronunciato sulle condizioni psichiche e sulle modalità di detenzione di Carlo Gregoli, l'ex dipendente del comune detenuto per duplice omicidio e morto suicida in cella lunedì. Gli inquirenti precisano che si tratta di un "atto dovuto" in quanto sul corpo dell'uomo si dovrà effettuare l'autopsia che è un atto irripetibile ed è quindi necessario dare agli indagati la possibilità di nominare un consulente che partecipi all'esame autoptico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi