palermo

Ai domiciliari ma va alla recita del figlio: arrestato

Aveva il braccialetto elettronico, ma il desiderio di assistere alla prova del piccolo lo ha tradito

Ai domiciliari ma va alla recita del figlio: arrestato

Era stato arrestato nell'operazione antimafia "Bucatino" con l'accusa di estorsione ed era ai domiciliari con il braccialetto elettronico, ma il desiderio di assistere alla recita scolastica del figlio lo ha tradito. Francesco Li Candri, 38 anni, è stato sorpreso all'hotel San Paolo Palace in via Messina Marine a Palermo mentre era in corso lo spettacolo. Il giudice aveva autorizzato il detenuto ad uscire di casa per una visita medica, ma nel tragitto di ritorno Li Candri non ha resistito alla tentazione di vedere il figlio sul palcoscenico. Così è stato nuovamente arrestato con l'accusa di evasione; il provvedimento è stato convalidato dal giudice.(ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi