stromboli

Aliscafo semiaffondato, via al recupero

È giunta all'alba la piattaforma per il "salvataggio" del Masaccio al porto di Scari vicino la spiaggia dell'isola. Il mezzo è stato tirato su intorno alle 11 di questa mattina

Aliscafo semiaffondato, via al recupero

L'aliscafo Masaccio

È giunta all'alba la piattaforma che procederà al recupero dell'aliscafo semiaffondato nel porto di Scari, vicino la spiaggia di Stromboli. Il mezzo dovrà essere issato a bordo e trasferito a Milazzo e con molta probabilità sarà rottamato. I tecnici della società "Libertylines" dopo l'incidente hanno effettuato una ricognizione a bordo e i danni riportati dopo lo schianto contro il molo per il forte vento di scirocco sono stati ingenti. A vigilare sull'operazione di recupero ci sono la guardia costiera e i carabinieri.

E' stato recuperato intorno alle 11 l'aliscafo "Masaccio" finito contro la banchina del porto di Stromboli. Le operazioni sono state effettuate da una piattaforma con l'ausilio di una gru e da un pontone della ditta dei fratelli Fazio di Augusta. L'aliscafo di 125 tonnellate sarà trasferito a Milazzo e con molta probabilità sarà rottamato. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi