palermo

Ruba borse in spiaggia, si tuffa per sfuggire all'arresto

Un 22enne è stato bloccato e condotto ai domiciliari dalla polizia. Avrebbe rubato borse e zaini sulla spiaggia di Mondello. L'inseguimento si è concluso in mare

Ruba borse in spiaggia, si tuffa per sfuggire all'arresto

Si è tuffato in mare per cercare di evitare l'arresto. La Polizia di Stato ha bloccato e condotto ai domiciliari un 22 enne palermitano R.F.G. che aveva razziato nella spiaggia di Mondello a Palermo diverse borse e zaini. Il giovane è stato notato nella zona delle cabine con la refurtiva in mano. È nato un inseguimento che si è concluso in acqua. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi