STORIE

Bimbo in pigiama in giro per Palermo

Fermato in piena notte dai carabinieri il piccolo impaurito è riuscito a dire solo il nome di battesimo non essendo però capace di indicare il cognome e tanto meno dove abitasse.

Palermo

La notte scorsa, intorno alle 3.30 i carabinieri hanno trovato in corso Alberto Amedeo a Palermo, un bambino palermitano di tre anni, in pigiama, che camminava verso piazza Indipendenza. Fermato dai militari, il piccolo impaurito è riuscito a dire solo il nome di battesimo non essendo però capace di indicare il cognome e tanto meno dove abitasse. Il piccolo è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale dei Bambini, dove si trova tuttora, è stato visitato e risulta in buono stato di salute. I carabinieri per tutta la notte hanno cercato in zona i genitori. Alle sette del mattino una donna di 27 anni ha chiamato il 112 dicendo che il figlio non era in casa. L'operatore ha rassicurato la donna che il figlio stava bene. I militari coordinati dalla procura per i minori, sono impegnati nella ricostruzione dell'esatta dinamica dell'episodio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto