regione siciliana

L'Ars intitolerà due sale a Mattarella e Pio La Torre

Ai due leader politici uccisi dalla mafia l'intitolazione di due sale di Palazzo dei Normanni. La conferma arriva dal presidente dell'Assemblea Regionale Ardizzone.

L'Ars intitolerà due sale a Mattarella e Pio La Torre

L'Assemblea regionale siciliana rende onore al sacrificio di Pier Santi Mattarella e Pio La Torre, i due leader politici uccisi dalla mafia, intitolando loro due sale di palazzo dei Normanni. Lo ha confermato oggi il presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone, dopo averlo anticipato sabato scorso durante la manifestazione al Teatro Biondo in memoria di Pio la Torre e Rosario Di Salvo, promossa dalle presidenze della commissione nazionale antimafia del Centro studi Pio La Torre. La cerimonia si terrà il 27 maggio: la Sala Gialla dell'Ars sarà intitolata a Mattarella e la Sala Rossa a La Torre. Plaude il presidente del Centro Pio la Torre, Vito Lo Monaco: "L'Ars accoglie un'istanza da tempo avanzata - dice - a due vittime del sistema politico mafioso, siciliani onesti al servizio della Repubblica e della democrazia, simbolicamente accomunati dalla contiguità delle due prestigiose sale di palazzo dei Normanni. Entrambi da partiti e ruoli istituzionali diversi si sono battuti per liberare la Sicilia e il Paese dalla mafia e dal sottosviluppo che essa provoca. Piersanti Mattarella, presidente della Regione e democristiano, venne ucciso il 6 gennaio del 1980. Il segretario del Pci, Pio La Torre, venne assassinato il 30 aprile del 1982 assieme al collaboratore Rosario Di Salvo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi