Palermo

Città Metropolitane,
arriva l'accordo

Ex Province c'è l'accordo dopo la riunione dei capigruppo all'Ars: scatta, dopo un anno e due bocciature l' equiparazione alla legge Delrio. Oggi in aula un emendamento agganciato al ddl stralcio (minifinanziaria) in votazione oggi. I sindaci di Messina, Palermo e Catania saranno i sindaci delle città metropolitane.⁠⁠⁠⁠

Città Metropolitane, arriva l'accordo

In aula un emendamento agganciato al ddl stralcio (minifinanziaria) in votazione oggi. I sindaci di Messina, Palermo e Catania, dunque, saranno i sindaci delle città metropolitane. Per due volte il Governo aveva impugnato la norma sull'elezione del sindaco metropolitano che la Sicilia aveva ipotizzato di secondo grado. Con l'accordo raggiunto oggi nella conferenza dei Capigruppo presieduta da Giovanni Ardizzone, i primi cittadini dei comuni capoluogo divengono direttamente sindaci metropolitani come accade nel resto d'Italia.⁠⁠⁠⁠

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi