Mafia

Sigilli al bar davanti
a Pantheon degli Eroi

C'è anche il Gran Cafè San Domenico tra i beni, per un valore complessivo di 15 milioni di euro, al boss Francesco Paolo Maniscalco

Bar di Cosa nostra davanti a Pantheon eroi

Il bar di Cosa Nostra davanti al Pantheon degli Eroi di Palermo dove sono custodite anche le spoglie di Giovanni Falcone. C'è anche il Gran Cafè San Domenico tra i beni, per un valore complessivo di 15 milioni di euro, al boss Francesco Paolo Maniscalco, che secondo gli inquirenti sarebbe vicino al figlio di Totò Riina, Giuseppe Salvatore. Tra i beni sottoposti a sequestro dalla Guardia di Finanza figurano anche una torrefazione, una palestra, otto aziende, immobili, autovetture, conti correnti bancari e decine di rapporti finanziari. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi