Mazara del Vallo

Trovato in cantina
con la testa fracassata

Pasquale Mineo, 53 anni, Lsu del Comune con precedenti per droga. Sull'omicidio indagano i carabinieri

Trovato in cantina con la testa fracassata

Un pregiudicato con precedenti per spaccio di stupefacenti, Pasquale Mineo, di 53 anni, è stato ucciso a Mazara del Vallo. Il cadavere dell'uomo che lavorava come Lsu al Comune è stato scoperto nello scantinato di un edificio in via Toniolo, in pieno centro, con la testa fracassata. La vittima indossava ancora il pigiama. Sono in corso indagini dei carabinieri. (AA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi