S.Alessio

Nuova rottura nel Fiumefreddo,
Messina senza acqua

Una nuova rottura nella condotta del Fiumefreddo si è verificata oggi pomeriggio all'altezza di S.Alessio Siculo. Erogazione sospesa in città. Solo parziale e temporanea la distribuzione di domani mattina.

Nuova rottura nel  Fiumefreddo,  Messina senza acqua

I tecnici, compreso il numero uno della protezione civile siciliana Calogero Foti, si sono portati sui luoghi per verificare. La rottura, sei mesi dopo quella di Calatabiano, all'altezza di un villaggio turistico del paese della costiera jonica, alla foce del torrente Salice intorno alle 16,15. E' stato il mare che si è colorato di porpora a far suonare l'allarme. La perdita non ha fatto arrivare più acqua ai serbatoi cittadini ed allora i tecnici dell'Amam hanno chiuso l'erogazione in tutta la condotta. Ovviamente interrotta la distribuzione in città. 

In serata inizieranno gli scavi per liberare la condotta danneggiata. L'intervento di riparazione dovrebbe iniziare domattina e nella stessa giornata si dovrebbe concludere. Non è immediatamente attivabile il by pass di Furci Siculo che avrebbe bisogno di una chiusa per evitare che l'acqua torni verso il Fiumefreddo.

In città sarà distribuita l'acqua che è rimasta nei serbatoi, più quella che arriva dalla Santissima. Ma è facile prevedere che saranno giorni di disagio, i prossimi. 

Commenti all'articolo

  • letterio11

    26 Aprile 2016 - 21:09

    siamo alle solite. ed ancora dallaregine sicilia non arrivano i fondi per sistemare per sempre....

    Rispondi

  • Arturo54

    26 Aprile 2016 - 19:07

    Piove sempre sul bagnato!

    Rispondi

  • nino24

    26 Aprile 2016 - 18:06

    Ora cosa facciamo?? Chiudiamo la città è andiamo via???grazie di cuore a tutti coloro i quali in questi mesi ci hanno fatto vivere così dal 24 10 2015....

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi