marsala

Bimbo di 3 anni batte la testa: è in coma

Il piccolo è caduto ieri sera in casa mentre giocava. In nottata i genitori lo hanno portato in ospedale. Ora è ricoverato in gravissime condizioni.

Bimbo di 3 anni batte la testa, è in coma

Un bimbo di tre anni è in gravissime condizioni dopo aver battuto la testa mentre giocava nella sua abitazione a Marsala. Il piccolo, ieri sera, è caduto e ha battuto la testa; dopo un po' di tempo ha cominciato ad accusare qualche malore ed è stato portato dai genitori al pronto soccorso dell'ospedale Paolo Borsellino di Marsala. Nel corso della notte le sue condizioni si sono aggravate e, in seguito alla tac che ha riscontrato un'emorragia cerebrale, è stato trasferito a Palermo all'ospedale Villa Sofia. Qui è stato operato nel tentativo di salvargli la vita. Il bimbo si trova in coma, come fanno sapere dall'ospedale, nel reparto di Neuro rianimazione. Il parroco della Chiesa Santa Maria Ausiliatrice di Marsala, don Gino Costanzo aveva invitato i fedeli a pregare per il piccolo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi