MALTEMPO

In arrivo piogge
e venti forti al Sud

L'avviso della Protezione Civili prevede inoltre dal mattino di domani precipitazioni sparse, a carattere di rovescio o temporale, su Calabria e Sicilia.

In arrivo piogge  e venti forti al Sud

Nel corso delle prossime ore è previsto l'arrivo di venti molto forti su gran parte delle regioni italiane e diffuse condizioni di maltempo al centro-sud. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse rilevando che i fenomeni potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche. L'avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna. Dalla nottata si prevedono precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale su Marche e Abruzzo, con fenomeni più persistenti e intensi sui settori meridionali delle Marche e sul nord dell'Abruzzo. L'avviso prevede inoltre dal mattino di domani precipitazioni sparse, a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. I fenomeni saranno caratterizzati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dal mattino di domani è prevista neve fino a 700-1000 metri sull'Abruzzo, con apporti al suolo da moderati fino ad abbondanti sul settore settentrionale. In arrivo, inoltre, venti di burrasca dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca forte, su Emilia Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, Lazio centro-settentrionale e Sardegna, in estensione nel corso della giornata a Molise e Puglia. Sempre dal mattino di domani si prevedono venti di burrasca dai quadranti occidentali, con raffiche di burrasca forte, su Sicilia e Calabria. Saranno possibili forti mareggiate lungo le coste esposte. Allerta rossa è segnalata per rischio idraulico sui settori meridionali delle Marche mentre è stata valutata un'allerta arancione per rischio idraulico sul nord delle Marche e sui settori costieri dell'Abruzzo. Sono in allerta arancione per rischio idrogeologico il versante tirrenico della Calabria e il sud della Campania. E' stata valutata poi un'allerta gialla per rischio idraulico e idrogeologico sulle isole maggiori, sull'Umbria, sui restanti settori di Calabria, Campania e Abruzzo e su tutto il sud Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto