in sicilia

Sciopero ferrovie,
80 treni soppressi

I sindacati "In Sicilia grande l'adesione dei ferrovieri allo sciopero di otto ore del personale dei treni di Trenitalia proclamato dai sindacati Filt Cgil - ORSA e Uilt ".

Treni fermi per otto ore

Il comunicato delle tre sigle:

In Sicilia grande l'adesione dei ferrovieri allo sciopero di otto ore del personale dei treni di Trenitalia proclamato dai sindacati Filt Cgil - ORSA e Uilt .

La protesta ha visto incrociare le braccia al 80% dei macchinisti e capitreno in servizio con un totale di circa 80 treni soppressi nella fascia compresa dalle ore 9 alle 17 .

A soffrire tutto il traffico regionale dell'isola con particolare rilevanza sulle linee metropolitane cittadine e nei collegamenti pendolari delle due direttrici principali Messina - Palermo - Siracusa ma disagi e soppressioni si sono riscontrate a macchia di leopardo in tutta la rete ferroviaria siciliana . " Una forte adesione della categoria che ci auguriamo faccia riflettere l'Azienda Trenitalia - dichiarano i segretari di FILT CGIL ORSA E UILT dei settori ferrovia Sicilia - e auspichiamo che si riapra un confronto coi vertici della Società che porti alle coperture delle piante organiche e al rispetto delle normative e dei turni di lavoro consentendo ai lavoratori di operare in piena sicurezza . Siamo convinti che alla luce di quanto recentemente sottoscritto nel contratto ponte di servizio tra Regione Sicilia e Trenitailia - continuano Filt Orsa e Uilt - sia necessario il pieno coinvolgimento dell'Assessorato ai trasporti regionale affinche' Trenitalia operi i necessari interventi strutturali e organizzativi per dare all'utenza e ai lavoratori gli standard di efficienza e qualita' che si richiedono nell'atto , diversamente le azioni di protesta si ripeteranno .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

De Luca, ecco le querele

De Luca, ecco le querele

di Maurizio Licordari

Via dei Mille, rubate 15 piantine

Via dei Mille, rubate 15 piantine

di Maurizio Licordari