Palermo

Ortofrutta invenduta
andrà ai poveri

Grazie alla campagna "Contro ogni spreco", sostenuta dal Comune guidato dal sindaco Orlando

Ortofrutta invenduta andrà ai poveri

Si chiama "Contro ogni spreco" ed e' la campagna sostenuta dal Comune su proposta di alcuni concessionari degli stand del mercato ortofrutticolo. L'obiettivo è prevenire ogni forma di spreco alimentare ed evitare che il cibo invenduto finisca nella spazzatura. D'ora in poi gli operatori no profit accreditati, infatti, ogni sabato potranno recarsi in uno stand adibito alla 'raccolta' di frutta e verdura invenduta all'interno del mercato, che si trova in via Monte Pellegrino, registrarsi e ritirare i prodotti da destinare alle strutture e associazioni che si occupano degli ultimi preparando pasti caldi ai senza tetto e persone in stato di marginalità sociale ed economica. A "suggerire" al Comune l'idea e' stato Giuseppe Timpa 50 anni, uno dei concessionari degli stand che da una vita lavora nel mercato Ortofrutticolo. Per il sindaco Leoluca Orlando: "Questa iniziativa dimostra che esiste la comunità dei palermitani. Si è messo a sistema quello che già si faceva".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi