Licata

Si cala i pantaloni
davanti a studentessa

Un impiegato comunale denunciato per atti osceni in luogo pubblico e molestie

polizia

Un dipendente comunale di 65 anni di Licata è stato denunciato, dalla polizia, per atti osceni in luogo pubblico e molestie. L'uomo, secondo la ricostruzione del commissariato, si sarebbe abbassato i pantaloni davanti ad una studentessa, molestandola. La giovane è riuscita a scappare, ma ha preso il numero di targa dell'auto del sessantacinquenne che è stato così rintracciato dagli agenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi