vittoria

Agricoltore ucciso,
una famiglia sotto torchio

Una famiglia di agricoltori, padre e tre figli, è fortemente sospettata di aver ucciso a coltellate l'imprenditore agricolo Giuseppe Dezio di 64 anni durante una lite nelle campagne di VittorIa, in contrada Alcerito.

Carabinieri Vittoria

 I carabinieri di Vittoria e il sostituto Valentina Botti stanno tenendo sotto torchio Gaetano Pepi di 70 anni e i suoi figli Alessandro, Antonio e Marco, proprietari dei terreni confinanti con l'azienda agricola di Dezio, per individuare chi ha sferrato i fendenti mortali. Interrogati separatamente i quattro si sarebbero contraddetti senza rivelare l'autore materiale del delitto. Il sostituto sta valutando le posizioni dei quattro componenti la famiglia Pepi prima di emettere i decreti di fermo.

97019 Vittoria RG, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto