vittoria

Agricoltore ucciso,
una famiglia sotto torchio

Una famiglia di agricoltori, padre e tre figli, è fortemente sospettata di aver ucciso a coltellate l'imprenditore agricolo Giuseppe Dezio di 64 anni durante una lite nelle campagne di VittorIa, in contrada Alcerito.

Carabinieri Vittoria

 I carabinieri di Vittoria e il sostituto Valentina Botti stanno tenendo sotto torchio Gaetano Pepi di 70 anni e i suoi figli Alessandro, Antonio e Marco, proprietari dei terreni confinanti con l'azienda agricola di Dezio, per individuare chi ha sferrato i fendenti mortali. Interrogati separatamente i quattro si sarebbero contraddetti senza rivelare l'autore materiale del delitto. Il sostituto sta valutando le posizioni dei quattro componenti la famiglia Pepi prima di emettere i decreti di fermo.

97019 Vittoria RG, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

De Luca, ecco le querele

De Luca, ecco le querele

di Maurizio Licordari

Via dei Mille, rubate 15 piantine

Via dei Mille, rubate 15 piantine

di Maurizio Licordari