Ars

Stop a controlli
col metal detector

Deputati regionali e assessori non sono più obbligati a transitare dai varchi agli ingressi di Palazzo dei Normanni

Stop a controlli col metal detector

Finisce l'obbligo per deputati e assessori di sottoporsi al passaggio dei varchi dei metal detector per l'accesso a Palazzo dei Normanni. Il Collegio dei questori ha modificato il provvedimento dello scorso 26 novembre che imponeva a chiunque volesse entrare all'Assemblea il controllo ai varchi, deputati compresi. Da ieri i parlamentari, sia regionali sia nazionali, e gli assessori sono esenti, rimane l'obbligo del passaggio ai raggi x di bagagli e borse. La deroga non vale invece per i circa 250 dipendenti dell'Assemblea, che per l'ingresso a Palazzo devono passare dai varchi dei metal detector così come qualunque visitatore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi