Nessun danno

Scossa magnitudo 4.0 al largo di Palermo

Alle 10.47 di questa mattina a 10 chilometri dalle coste di Cefalù, nel palermitano, è stata avvertita una scossa di terremoto di 4.0 gradi Richter.

Scossa 4.5 al largo di Palermo

Il terremoto sarebbe stato a 30 chilometri di profondità. Non ci sarebbero danni né feriti, secondo i primi accertamenti dei Vigili del Fuoco.N

"La scossa è stata avvertita ovunque, e soprattutto nelle zone periferiche. Con la Protezione civile stiamo facendo tutte le verifiche, ma al momento non sono segnalati danni a cose o persone". Lo dice Salvatore Burrafato, sindaco di Termini Imerese, città a est di Palermo, dove al largo delle proprie coste si è verificato stamane un terremoto di 4.0 Richter. Il terremoto è stato chiaramente avvertito anche a Palermo, soprattutto nei piani alti; anche qui non ci sono stati danni. A Trabia, a qualche chilometro a ovest di Termini Imerese, il sindaco del paese, Leonardo Ortolano, spiega che l'intera popolazione ha percepito la scossa. Stiamo facendo una verifica più approfondita ma non sono segnalati danni. Parte della popolazione attualmente è in strada". Anche a Cefalù la scossa è stata avvertita "abbastanza chiaramente ed è stata forte", afferma il sindaco della cittadina normanna Rosario Lapunzina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi