Ragusa

Statale 115 in abbandono, Regione sotto accusa

La deputata M5S Vanessa Ferreri sollecita interventi. Alcuni mesi fa aveva presentato un esposto in Procura. L'arteria è definita "la strada della morte"

Strada Statale 115

La Statale 115, che collega le cinque province meridionali della Sicilia, da Siracusa a Trapani, resta abbandonata a se stessa. La deputata regionale del Movimento 5 Stelle Vanessa Ferreri torna alla carica, denunciando lo stato di totale abbandono in cui l’Anas mantiene la trafficatissima arteria. Ferreri punta l’indice anche contro la Regione che, afferma, «pochi mesi fa ammoniva tutti sulla pericolosità della “Trazzera Cinquestelle”, avallando addirittura l’ipotesi di denunce qualora si fossero registrati incidenti sulla strada, resta ferma a guardare, da troppi anni, mentre la “115”, ribattezzata “la strada della morte” è sempre più malridotta».

Alcuni mesi fa, per cercare di muovere le acque stagnanti, Vanessa Ferreri ha anche presentato un esposto alla Procura di Ragusa sulle condizioni della strada statale. Ma, finora, l’intervento non ha prodotto alcun risultato. Tanto che la stessa deputata regionale è costretta ad annotare che «i morti della “115”, evidentemente, non hanno alcun angelo custode alla Regione dal momento che nulla è stato fatto in questi anni per rendere sicura la statale».

La parlamentare grillina ricorda che migliaia di persone, ogni giorno, si trovano a percorrere una strada assai pericolosa, «quasi distrutta», afferma, visto che presenta «lunghi tratti senza guardrail e senza protezioni, oltre che numerose curve pericolosissime». Eppure si tratta di «una pericolosità nota da tempo, basti pensare che si contano più di quattromila atti parlamentari all’Ars che riguardano la messa in sicurezza della statale 115». Ma nulla è stato fatto e niente è ancora previsto per renderla un po’ meno pericolosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto