Vittoria

Auto cappotta, morti due tunisini

Un terzo è ricoverato in prognosi riservata. Il conducente positivo ad alcol e droga. L'incidente sulla strada per Scoglitti. La Peugeot 106 su cui si trovavano si è schiantata contro un muro

Incidente mortale Vittoria

La Peugeot 206 su cui viaggiavano i tre tunisini

Due morti e un ferito grave. E' il drammatico bilancio di un incidente autonomo che si è verificato attorno all'una di domenica notte. A perdere la vita sono stati Ben Ksir Rawi, 38 anni, e Houssi Bassam, 19. Il ferito è un connazionale di 34 anni. Difficile il lavoro della Polizia Stradale di Ragusa. I tre viaggiavano su una Peugeot 106 bianca. Erano partiti da Vittoria ed andavano verso Scoglitti. All'altezza di contrada Alcerito, il conducente ha perso il controllo dell'utilitaria, che ha cappottato più volte prima di andare a schiantarsi contro un muro. I due seduti sui sedili anteriori sono morti sul colpo. I vigili del fuoco hanno dovuto tagliare la cappotta dell'auto per poter estrarre il ferito ed avviarlo verso l'ospedale "Guzzardi", dove i medici ne hanno disposto il ricovero, riservandosi la prognosi. Le sue condizioni sono serie. La strada è rimasta chiusa al traffico per alcune ore. Il tempo necessario alla Polstrada di effettuare tutti i rilievi necessari per ricostruire la dinamica dell'incidente. Gli accertamenti effettuati in ospedale hanno consentito di appurare che il conducente dell'utilitaria aveva assunto notevoli quantità di alcol e fatto uso di sostanze stupefacenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi