Mafia

Dia Catania sequestra
beni per 10 mln a
imprenditore

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Siracusa, che ha accolto la proposta avanzata dal direttore della Dia. I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore ai vertici di alcune aziende del settore della cosmesi e dell'abbigliamento.

dia

Beni per dieci milioni di euro, tra società, immobili e conti correnti, sono stati sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia di Catania a un imprenditore condannato, nel 2009, per concorso esterno in associazione mafiosa per aver favorito i clan Santapaola di Catania e Nardo di Lentini. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Siracusa, che ha accolto la proposta avanzata dal direttore della Dia. I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore ai vertici di alcune aziende del settore della cosmesi e dell'abbigliamento. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi