Mafia

Dia Catania sequestra
beni per 10 mln a
imprenditore

Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Siracusa, che ha accolto la proposta avanzata dal direttore della Dia. I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore ai vertici di alcune aziende del settore della cosmesi e dell'abbigliamento.

dia

Beni per dieci milioni di euro, tra società, immobili e conti correnti, sono stati sequestrati dalla Direzione investigativa antimafia di Catania a un imprenditore condannato, nel 2009, per concorso esterno in associazione mafiosa per aver favorito i clan Santapaola di Catania e Nardo di Lentini. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Siracusa, che ha accolto la proposta avanzata dal direttore della Dia. I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore ai vertici di alcune aziende del settore della cosmesi e dell'abbigliamento. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

De Luca, ecco le querele

De Luca, ecco le querele

di Maurizio Licordari

Via dei Mille, rubate 15 piantine

Via dei Mille, rubate 15 piantine

di Maurizio Licordari