incendi

Aricò, " Chiederò
lo stato di calamità"

Alessandro Aricò, assessore regionale al Territorio ed Ambiente "Chiederò lo stato di calamità naturale alla giunta di governo. Dovremo trovare le risorse necessarie per assegnare ulteriori fondi al comando del Corpo forestale".

Aricò, " Chiederò
lo stato di calamità"

"Chiederò lo stato di calamità naturale alla giunta di governo, e unitamente al collega preposto all'Economia dovremo trovare le risorse necessarie per assegnare ulteriori fondi al comando del Corpo forestale in modo da prolungare la stagione per i lavoratori antincendio, unico baluardo a difesa di una Sicilia che sta bruciando". Lo afferma Alessandro Aricò, assessore regionale al Territorio ed Ambiente sottolineando che "nonostante i massicci interventi di uomini e mezzi la situazione sul fronte antincendio rimane gravissima con grandi rischi di perdita di vite umane e del nostro patrimonio naturale". "Sono ventitré gli incendi segnalati solo nella giornata di oggi - aggiunge - piu alcuni focolai che se non attenzionati per tempo potrebbero propagarsi velocemente. Esempio emblematico sono le fiamme che da diverse ore avvolgono la storica faggeta di Polizzi Generosa e che lambiscono l'insediamento di Abies Nebrodensis, una pianta rara che attraverso il Parco delle Madonie è stata oggetto di ricerca scientifica ed investimenti da parte della Regione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi