Lampedusa

Nessuna traccia
dei dispersi

Ancora nessuna traccia dei dispersi del naufragio di giovedì scorso a largo di Lampedusa, riferito da un gruppo di 56 tunisini soccorsi sull'isolotto di Lampione.

Nessuna traccia
dei dispersi
Ancora nessuna traccia dei dispersi del naufragio di giovedì scorso a largo di Lampedusa, riferito da un gruppo di 56 tunisini soccorsi sull'isolotto di Lampione. La Guardia Costiera sta proseguendo le ricerche, ma prende sempre più corpo l'ipotesi che quella fornita dagli extracomunitari sia una versione falsa e che, in realtà, i migranti siano stati abbandonati vicino alla scogliera dagli scafisti, poi allontanatisi.

Finora, infatti, nel tratto di mare in cui è avvenuto il salvataggio, pattugliato da giorni, è stato trovato un solo corpo, mentre il cadavere di una donna è stato ripescato a Capo Grecale e per gli investigatori difficilmente le correnti avrebbero potuto portare lì uno dei dispersi a Lampione.

I "naufraghi" hanno riferito di essere partiti in 136 da Sfax quindi all'appello mancherebbero 78 persone. Nessuna traccia neppure dell'imbarcazione sulla quale i 56 tunisini hanno affrontato il viaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi