Comune

Multiservizi contro
Comune e Prefettura

La “Gestione servizi territoriali” ha presentato un ricorso al Tribunale amministrativo regionale avverso il provvedimento di interdizione mafiosa. Contestato anche lo scioglimento della società. L’udienza è stata fissata al 12 settembre prossimo.

Multiservizi contro 
Comune e Prefettura

Scioglimento della società mista Multiservizi, arriva il ricorso al Tar. Prende una piega inattesa la diatriba amministrativa nata successivamente all’interdizione antimafia
emessa dalla Prefettura e alla successiva delibera del Comune di scioglimento del rapporto fiduciario con la mista. La “Gestione servizi territoriali” che è la società che raggruppa i soci privati dell’i mpresa ha depositato il ricorso nella cancelleria del Tribunale amministrativo regionale di Reggio chiedendo l’i m m e d i ato annullamento del decreto della Prefettura. Per questo il ricorso è stato intentato nei confronti dello stesso Ente governativo, del ministero dell’Interno, della stessa Multiservizi e del Comune.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi