LOCRI

Partita la bonifica
del vallone Fondo

Il Comune ha avviato una lotta all'inquinamento provocato dagli scarichi abusivi

Ruspe in azione al vallone Fondo

Anche se quasi a fine estate, l’amministrazione guidata dal sindaco Pepè Lombardo, ha attivato un percorso finalizzato ad eliminare definitivamente lo sconcio di quella pericolosa “bomba inquinante” che si chiama  “Vallone Fondo”. La problematica delle pessime condizioni igieniche-ambientali in cui versa il Vallone a causa della presenza di diversi scarichi fognari clandestini, è una problematica che da tempo è stata inserita nei programmi delle diverse amministrazioni comunali.
Il “Vallone Fondo”, infatti,  oltre che essere una preoccupante fonte di inquinamento ambientale per Locri è stato anche un  antico e pessimo biglietto da visita per i turisti che giungono in città dal lato Nord a causa dei suoi verdastri rigagnoli di liquami che si snodano verso il vicino mare e danno della città un’immagine poco lusinghiera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi