PLATI'

Uccise il cognato
si costituisce
autore omicidio

Sarà interrogato domani dal gip di Locri Pasquale Perre, di 41 anni, l'uomo che domenica scorsa ha ucciso il cognato Antonio Garreffa al termine di una lite

Uccise il cognato
si costituisce
autore omicidio

Pasquale Perre

Sarà interrogato domani dal gip di Locri Pasquale Perre, di 41 anni, l'uomo che domenica scorsa ha ucciso il cognato Antonio Garreffa al termine di una lite, e che si è costituito nella serata di ieri ai carabinieri di Platì. L'uomo, prima di essere portato nel carcere di Locri, è stato visitato in ospedale per una sospetta frattura di alcune costole. Perre ha accoltellato il cognato intervenuto in difesa della sorella durante una lite e prima di fuggire ha colpito con un sasso al volto il suocero provocandogli lesioni giudicate guaribili in 20 giorni. (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi