TAURIANOVA

Si arroventa il clima politico

Dopo l’annullamento, da parte della maggioranza, delle due delibere sul complesso alberghiero, è scontro. Rigoli e Sposato: «Violata una sentenza del Tar».

Si arroventa il clima politico

È ormai diventato un caso politico l’annullamento, operato nell'ultima seduta del Consiglio comunale con i soli voti della maggioranza, di due precedenti delibere che autorizzavano la realizzazione di un complesso alberghiero e sportivo nella zona est della città.
I consiglieri di minoranza Giuseppe Rigoli e Francesco Sposato gridano allo scandalo e chiedono l’intervento del Prefetto e del Procuratore della Repubblica perché a loro dire sarebbe stata violata una sentenza del Tar di Reggio.
L’iter di questo progetto, alquanto complesso, è stato sintetizzato dai due consiglieri, i quali si sono rifatti alla già citata sentenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi